Home » Anime e manga » Come funziona il bonus cultura da 500 euro

Come funziona il bonus cultura da 500 euro

Contenuto dell'articolo

Il bonus cultura promesso ai giovani e alle famiglie è diventato realtà: si tratta di un programma sociale e culturale proveniente dal mondo della politica e rivolto a stimolare la conoscenza, certi che attraverso di essa sia possibile concretamente aiutare i giovani appena diventati maggiorenni attraverso iniziative culturali.

L’idea è nata come importante e concreta risposta ai fenomeni terroristici, cercando di indirizzare i ragazzi verso una maggiore consapevolezza ed etica, attraverso lo strumento della cultura. In questo modo le nuove generazioni avranno a disposizione molti più strumenti per imparare a valutare con la propria coscienza gli eventi che avvengono e talvolta stravolgono la società di quel momento.

Un’analoga misura è stata prevista per le scuole e per gli insegnanti, per l’università e per lo stanziamento di borse di studio per i giovani meritevoli provenienti da famiglie che non possono sostenere le spese relative allo studio dei figli.

Per cosa possono essere utilizzati questi 500 euro

Nel merito di tale iniziativa, i diciottenni possono accedere ad un fondo di 500 euro spendibile in libri, teatri, concerti e musei, generando una maggiore identità nei giovani e un più consapevole senso di appartenenza e comunità. Questa carta d’acquisto già caricata con l’importo, consente di spendere il bonus in negozi fisici ma anche on-line. È possibile ad esempio investire la somma frazionando l’empio acquisti per libri e riviste, abbonamenti, hardware, software, contenuti digitali, biglietti per eventi, iniziative culturali, iscrizione a corsi di studio e corsi di aggiornamento accreditati.

Come spendere il bonus cultura su Amazon

Anche Amazon aderisce come colosso on-line alla proposta governativa, attraverso categorie specificamente individuate di libri, ebook digitali, audiolibri, supporti su disco e vinili, DVD musicali. Il credito va prima convertito in buono Amazon da inserire sotto forma di codice nel carrello prima di confermare l’acquisto. I siti da consultare a tale proposito sono 18app.it e amazon.bonus18.it

Possono utilizzare su Amazon il proprio buono cultura tutti ragazzi che hanno compiuto diciott’anni nel 2018, per quanto riguarda l’anno in corso, e spenderli entro il 30 giugno 2019 quindi entro il giugno dell’anno successivo rispetto al compimento dell’età. È necessario disporre di un account Amazon per poter effettuare gli acquisti ma si tratta di una procedura estremamente semplice e veloce, che può essere completata insieme al primo ordine.

Basterà indicare un indirizzo di posta elettronica e memorizzare una password. Amazon può essere visitato sia attraverso browser quindi da qualsiasi computer ma anche da dispositivo mobile, scaricando l’omonima applicazione disponibile sia per dispositivi Android che iOs

Lascia un commento

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *